Qualcuno di voi l’ha visto nella serata all’Arci Bellezza di Milano lo scorso 11 aprile. Francesca, un ritratto. L’ultimo viaggio d’amore e speranza di Francesca “Fraintesa” Barbieri in un documentario di Lucia Ceriani nelle prossime ore verrà pubblicato sul canale YouTube di Fra.

Con Lucia abbiamo cercato piattaforme o tv interessate a trasmetterlo. L’obiettivo non era avere un ritorno economico ma solo diffondere la memoria di Fraintesa (esattamente come si è tentato di fare con Vivi ogni giorno come se fosse il primo, il suo libro postumo). Vari abboccamenti e riunioni, ma alla fine non si è quagliato. E dunque la scelta è quindi ricaduta su uno dei canali social di Fra.

Rispetto al documentario originale mancano 30 secondi di video in cui Francesca cantava un brano di uno dei suoi artisti italiani preferiti. Abbiamo fatto richiesta di potere utilizzare quel brano. Prima ci è arrivato un cortese diniego. Poi, dopo che ci siamo mossi, un’autorizzazione con richiesta economica di 300 euro (più del costo produttivo di tutto il doc, praticamente). Dopo l’ennesima protesta ci era stato garantito che sarebbe arrivato l’ok pro bono. Lo abbiamo aspettato e sollecitato. Invano. Infine Lucia, giustamente, ha deciso di sostituire quella piccola parte di video. Non chiedetemi chi è l’artista perché non lo dirò. La scelta, alla fine, non dipende da lui. E Fra, anche se non c’è più, so che non avrebbe apprezzato l’accanimento contro nessuno. Nemmeno in casi così tristi. Io farò lo stesso.

Continuiamo a vivere. E a mordere la vita.

Per il resto, spero che il doc vi piaccia come è piaciuto a me. Che vi emozioni come ha emozioni me. Lucia Ceriani aveva realizzato il video in cui Fra annunciava il tumore e il viaggio intorno al mondo. Nessuno se non lei poteva curare un documentario su Fraintesa. E la delicatezza con cui l’ha fatto dimostra la bontà della scelta, di ieri e di oggi.

Ciao Fra. Qui nessuno ti ha dimenticato 💖