Cinque mesi senza di te, amore mio. La vita prosegue, anche se manca un pezzo davvero importante.

Il libro è in dirittura di arrivo. Uscirà il 21 settembre in tutte le librerie, per Piemme. Sarà un colpo al cuore per tanti. Sia per chi ti ha voluto bene in vita, sia per chi ti ha conosciuta dopo il 2 aprile. Ma anche per quanti ti scopriranno leggendo “Vivi ogni giorno come se fosse il primo”.

Il murale in zona Monumentale a Milano dovrebbe essere realizzato non molto dopo quella data (aspettiamo sempre l’ok della Sovrintendenza). Penso sarà anche quello un momento toccante per la tua community (cui sto cercando in qualche modo di fare compagnia, anche se non ne sono affatto all’altezza).

Sono tornato a Coverciano. Continuo a seguire la Nazionale. Ricordo come eri contenta quando si profilò questa cosa, pochi giorni prima della tua morte. Spero sarai sempre fiera di me.

A casa di mia mamma è arrivata Mimì. Ti piacerebbe tanto.

L’autunno sta arrivando. I gatti dormono sempre nel letto, al posto tuo. Mi fanno compagnia. Ma manchi sempre tanto.

Ah, sto portando avanti le #3cosebelle su Twitter. In un paese incattivito, cerco di spargere positività. Come hai insegnato tu.

Un bacio

Ad maiora