Barricate sempre presidiate dai manifestanti ucraini filo-europei.
Ad maiora